ID 2260
permalink
library I-VgcFondo Rolandi RISTAMPE BOR-BORZ
title-page

ALESSANDRO IN ARMENIA / dramma per musica / da rappresentarsi / nel teatro di via della Pergola / nel carnevale del MDCCLXXIII / sotto la protezione dell'A. R. / di Pietro Leopoldo / arciduca d'Austria / principe reale d'Ungheria e di Boemia / granduca di Toscana / ecc.

edition FirenzeGiovanni Risaliti1773
format 16,6x10,4; pp. 52
acts atti 3
illustrations

frontespizio 

performance Firenze, Pergolacarnevale 1773 [27 dicembre 1772]WEAVER1
libretto [Antonio Papi]
composer Giovanni Battista Borghi
characters and performers
Alessandro figlio di Marc'Antonio re d'Egitto sotto nome di TangileVincenzio Caselli
Artemisia sorella di Tigrane, amante di AlessandroTeresa Colonna
Tigrane re d'ArmeniaPietro Tibaldi
Araspe principe armeno amico di AlessandroGiuseppe Pagliardini
Selinda principessa di quel reameTeresa Migoni
Armindo generale dell'armiBiagio Paci
stage designers Domenico Stagi
stage-hands Domenico Stagi
costume designers Ferdinando Mainero
other operators Giovanni Favierimpresario
remarks

[R.] Iª rappr. Venezia, S. Benedetto, 1768; precede il ballo Ipermestra (pp. 5-13); a p. 13 citato il secondo ballo L'amor villano. Iª ed. in R. L'a. di Artemisia Tremo fra' dubbi miei (I 12) corrisponde alla prima strofa di un'a. metastasiana (La clemenza di Tito, II 16); metastasiana (Demetrio, III 4) è anche l'a. di Alessandro Quel labbro adorato (III 2). WEAVER1 informa che nell'esemplare conservato alla Nazionale di Roma il titolo del secondo ballo è coperto da una striscetta incollata col titolo Le furberie d'amore. A p. 2 Argomento, a p. 5 lista dei ballerini (coreografo, Favier Giovanni; WEAVER1).