numero 3241
biblioteca I-VgcFondo Rolandi CARA
frontespizio

ADELE DI LUSIGNANO / melodramma semiserio / del / Sig. Felice Romani / da rappresentarsi / nel / R. I. teatro alla Scala / l'autunno del 1817

edizione MilanoGiacomo Pirola[1817]
formato 16x10; pp. 36
parti atti 2
rappresentazione Milano, Scalaautunno 1817 [27 settembre]MAN
libretto Felice Romani
musica Michele Enrico Carafa de Colobrano
personaggi e interpreti
Raimondo conte di PoitiersFilippo Galli
Adele di Lusignano sua moglieFrancesca Maffei Festa
Enrico loro figlioTeresa Gallianis
Alice baronessa di Monforte, amante di RaimondoCarolina Sivelli
Un cavaliere sconosciuto, che poi si scopre per Noradino principe d'EgittoSavino Monelli
Uno scudiereMichele Cavara
Berto custode del castello di LusignanoFrancesco Biscottini
Lisa sua figliaLuigia De Maria Pandini
Un giudice del campoPaolo Rosignoli
Coro di contadini e contadine, di cavalieri e damigelle; comparse: soldati e uomini d'arme 
scenografi Alessandro Sanquirico
macchinisti Francesco Pavesi
costumisti Antonio Rossetticaposarto
Antonio Majolicaposarto
coreografi Urbano Garzia
Salvatore Viganò
orchestra e coro Alessandro Rollaprimo violino
Vincenzo Lavignamaestro al cembalo
Gaetano Bianchiistruttore dei cori
osservazioni

[R.] Iª rappr. ass. Iª ed. ass. A p. 4 lista degli orchestrali, a p. 6 lista dei ballerini; «maestro al cembalo» Lavigna Vincenzo, «primo violino, capo d'orchestra» Rolla Alessandro; direttore del coro, Bianchi Gaetano; «supplimenti alle prime parti cantanti» Zappucci Teresa, Berretta Gio. Carlo e Zappucci Vincenzo; «copista e proprietario della musica» Ricordi Giovanni; attrezzista, Fornari Raimondo.