ID 4445
permalink
library I-VgcFondo Rolandi COS-COST
title-page

IL DEMETRIO / dramma per musica / da rappresentarsi nel teatro / di Sinigaglia / nella solita fiera dell'anno 1763 / dedicato a sua eccell. reverendiss. / monsignor / Antonio Colonna / Branciforti / arcivescovo di Tessalonica e degnissimo / presidente dello stato d'Urbino ecc.

edition VeneziaModesto Fenzo1763
format 14,5x8,2; pp. 47
acts atti 3
dedication il direttore ad. A. Colonna Branciforti
illustrations

frontespizio 

performance Senigalliafiera 1763
libretto Pietro Metastasio
composer Antonio Costantini
characters and performers
Cleonice regina di Siria amante corrisposta di AlcesteTeresa Jori Sartori
Alceste che poi si scuopre Demetrio re di SiriaAngelica Saiz Cambi
Fenicio grande del regnoGiacomo Cerri
Barsene confidente di Cleonice ed amante occulta d'AlcestePerina Rampazzi
Olinto grande del regno e rivale d'AlcesteAntonia Celestini
Mitrane capitano delle guardie reali ed amico di FenicioFrancesco Ceni
costume designers Lazaro Maffei
choreographers Bartolomeo Cambi
remarks

[R.] Iª rappr. con musica di Costantini. Iª rappr. ass. Vienna, Corte, 1731, con musica di Antonio Caldara. L'a. di Cleonice Fra' dubbi affetti miei (II 6; seconda strofa adattata) è tratta dal Siroe (II 13); adattato e scorciato, il duetto di Alceste e Cleonice Tu vuoi ch'io resti, o cara (III 2) è il duetto Tu vuoi ch'io viva, o cara dell'Artaserse (III 7). A p. 7: «La musica degli recitativi con qualche aria sono del Sig. Antonio Costantini direttore della medesima opera».