ID 651
permalink
library I-VgcFondo Rolandi AST
title-page

TRA I DUE LITIGANTI IL TERZO GODE / commedia per musica / di Giambatista Lorenzi P. A. / da rappresentarsi / nel teatro de' Fiorentini nell'autunno / di quest'anno 1766 / dedicata / all'eccellentissimo signor / D. Michele / Imperiali Simiana / marchese d'Ojra, principe di Francavilla, Sign. di / Casalnuovo, Massafra, Avetrana, Uggiano / Montefuscoli, Motonato, Carovigno e Serra- / nova nel regno di Napoli, principe di Mon- / tafia, marchese di Pianezza, Livorno, Castel- / nuovo, Rovatto, Maretto e de' Sig. di Capri- / glia nel Piemonte, marchese del Dego, Piana / Cagna e Gesualla nel Monferrato, grande di / Spagna di prima classe, gentiluomo di came- / ra di esercizio di S. M., cavaliere dell'insigne / ordine del Toson d'oro e del real ordine di / S. Gennaro, maggiordomo maggiore di S. M. / cattolica e del re N. S. e gran camerario / del regno

edition NapoliVincenzo Mazzola Vocola1766
format 14,7x8,7; pp. 4 n.n.+72
acts atti 3
dedication Gennaro Blanco impresario a M. Imperiali Simiana
illustrations

lettera ornata 

performance Napoli, Fiorentiniautunno 1766
libretto Giambattista Lorenzi
composer Gennaro Astarita
characters and performers
D. Carlotta figlia del primo letto di D. Rutilio, amante di D. OttavioGeltruda Flavis
D. Ottavio amante di D. CarlottaLorenza Carlini
D. Rutilio medico, marito di D. SofonisbaGiuseppe Casaccia
D. Sofonisba moglie di D. RutilioSerafina Mansillo
Il conte Piroletti cavalier servente della Sofonisba ed inclinato a sposar la CarlottaFilippo Cappellani
Carmosina serva di casa di D. SofonisbaVincenza Caravano
D. Diamantina figlia del primo letto di D. SofonisbaEmanuella Di Nardo
D. Anchise Campanone benestante di Trocchia e da D. Rutilio destinato sposo di D. CarlottaGennaro Luzio
stage designers Giuseppe Baldi
costume designers Ferdinando Banci
choreographers Mattia Praticelli
remarks

[R.] Iª rappr. ass. Testo prevalentemente in napoletano. Iª ed. ass. Ripreso a Napoli, Nuovo, 1772, con musica di Paisiello e col titolo Gli amanti comici; a Venezia, S. Samuele, 1773, con musica di Paisiello e col titolo Don Anchise Campanone (in R., con questo titolo, la ripresa di Fermo, carnevale 1779). A p. 3 lista dei ballerini con argomento di due balli, senza titolo. Il musicista compare nella forma Astarita. Altra ed. del testo in G. B. Lorenzi, Opere teatrali, I, Napoli, tipografia Flautina 1806, pp. 1-93.

languages

italiano (ruoli di Carlotta, Ottavio, Piroletti e Anchise), latino (I 15)