numero 10092
biblioteca I-VgcFondo Rolandi RISTAMPE ROSSINI SEMIRAMIDE
frontespizio

LA SEMIRAMIDE / melodramma tragico / da rappresentarsi nell'Imp. e R. teatro / degl'Intrepidi / l'autunno del 1828 / sotto la protezione di S. A. I. e R. / Leopoldo II / granduca di Toscana / ecc.

edizione FirenzeFantosini[1828]
formato 16,3x11; pp. 38
parti atti 2
rappresentazione Firenze, Intrepidiautunno 1828
libretto Gaetano Rossi
musica Gioachino Rossini
personaggi e interpreti
Semiramide regina di BabiloniaGiuditta Grisi
Arsace comandante le armateBrigida Lorenzani
Assur principe del sangue di BeloDomenico Reina
Idreno re d'EgittoGio. Batt. Genero
Azzema principessa del sangue di BeloVirginia Matteucci
Oroe capo de' magiCarlo Dossi
Mitrane capitano delle guardie realiGiacomo Roppa
L'ombra di NinoGio. Battista Morganti
Coristi e coriste: satrapi, magi, babilonesi, indiani, egiziani, sciti, principesse, citarede, dame straniere, banda militare, statisti, guardie reali, ministri del tempio, seguito d'indiani, di sciti, d'egiziani, popolo babilonese, donzelle, fanciulli e fanciulle 
scenografi Gio. Giannipittore e inventore
Gaetano Piattolifigurista
macchinisti Gaetano Bottari
costumisti Alessandro Lanari
Giuseppe Uccelli
orchestra e coro Niccola Petrini Zamboniprimo violino e direttore dell'orchestra
Luigi Ronzimaestro e direttore dell'opera
osservazioni

[R.] Ia rappr. Venezia, Fenice, 1823. Ia ed. in R. A p. 2 N. B. «L'aria di Semiramide della scena VIII dell'atto primo (Il soave e bel contento) è del Sig. maestro Pacini, come ancora l'aria di Azema della scena V dell'atto secondo (Ridenti e care immagini) è del maestro Bonfichi»; a p. 3 lista degli orchestrali. Il prenome del musicista compare nella forma Giovacchino.