numero 8368
biblioteca I-VgcFondo Rolandi PACINI F-L
I-VcFondo Torrefranca LIBRETTI TORREFRANCA 1503
frontespizio

IL FALEGNAME DI LIVONIA / melodramma / del Sig. Felice Romani / da rappresentarsi / nell'imperiale regio teatro / alla Scala / la primavera dell'anno 1819

edizione MilanoGiacomo Pirola[1819]
formato 16,8x10,4; pp. 64
parti atti 2
rappresentazione Milano, Scalaprimavera 1819 [12 aprile]GROVE
libretto Felice Romani
musica Giovanni Pacini
personaggi e interpreti
Pietro il GrandeGaetano Crivelli
Caterina di lui sposaFrancesca Maffei Festa
Carlo Ordoski giovane falegnameRanieri Remorini
Sofia Mazepa innamorata di CarloSerafina Rubini
Madama Fritz locandieraGiuseppa Salvioni
MagistratoLuigi Pacini
Birman usuraioFrancesco Biscottini
Un cancelliereAlessandro De Angeli
Coro di ufficiali russi, di villici; coriste: serventi della locanda; comparse: soldati, servitori di Pietro e villici 
scenografi Alessandro Sanquirico
macchinisti Francesco Pavesicapo
Antonio Gallina
Gervaso Pavesi
costumisti Antonio Rossetticaposarto
Antonio Majolicaposarto
coreografi Salvatore Viganòinventore e compositore
Carlo Blasisinventore e compositore
orchestra e coro Alessandro Rollaprimo violino capo d'orchestra
Vincenzo Lavignamaestro al cembalo
Gaetano Bianchidirettore del coro
altri operatori Raimondo Fornariattrezzista
Lutgard Annibaldisupplemento
Giovanni Lajnersupplemento
Giovanni Carlo Berrettasupplemento
osservazioni

Ia rappr. ass. (GROVE). Seguono il ballo di Viganò Bianca o sia Il perdono per sorpresa (pp. 55-62) con la musica di Gasparo Ayblingher e il ballo di Blasis Il finto feudatario (pp. 63-64) con la musica di Francesco Antonio Blasis. A p. 4 lista degli orchestrali, a p. 6 lista dei ballerini.