ID 10117
permalink
library I-VcFondo Torrefranca LIBRETTI TORREFRANCA 2334
title-page

MARCO SALVIO OTTONE OTTAVO IMPERATORE ROMANO / azione accademica / da rappresentarsi / nel giorno natalizio / dell'altezza serenissima / di / Francesco / terzo / duca di Modena, Reggio, Mirandola ecc. / nel domestico teatro / composta, recitata e dedicata / alla medesima / serenissima altezza / da' signori convittori del collegio / de' nobili di Modena / l'anno 1762

edition ModenaBartolomeo Soliani[1762]
format 22,8x17,2; pp. 8 n.n.+48
acts azioni 3
illustrations

frontespizio; fregi; lettera ornata 

performance Modena, teatro domestico del duca di Modena1762
libretto Luigi Porto - Francesco Naro - Luigi Guaita - Gherardo Molza - Ardicinio Cantalmaggi - Giovanni Campo
characters and performers
Marco Salvio Ottone imperadore romanoGiovanni Campo
Plozio Fermo prefetto del pretorioCamillo Spreti
Salvio Coccejano nipote di OttonePier Leone Della Corgna
Virginio Rufo consolo elettoCarlo Guaita
Rubrio Gallo legato di una legioneGiacomo Moreni
Cerio Severo tribuno de' PretorianiAndrea Delfino
Sulpizio Floro cittadino romanoFederico Martinengo
remarks

Ia rappr. ass.? Alle pp. 3-6 n.n. Argomento, a p. 7 n.n. Protesta degli autori; a p. 43 Errori correzioni, alle pp. 44-48 «Signori che fanno assalti di spada, danzano e si esercitano nei giuochi di picche e bandiere, ed altri militari maneggi distinti in cadauna azione, secondo le operazioni e carattere che in quelle avranno esercitato e avranno portato». Di Luigi Porto è l'azione I, di Francesco Naro è Cantata prima: L'ombra d'Augusto (pp. 12-13); di Luigi Guaita è l'azione II, di Gherardo Molza è Cantata seconda: Il genio di Roma (pp. 25-26); di Ardicinio Cantalmaggi è l'azione III, di Giovanni Campo è Cantata terza: il Po (pp. 41-43). Tra ogni azione e cantata è inserito un ballo.