ID 14591
permalink
library I-VcFondo Torrefranca LIBRETTI TORREFRANCA 4075.1
title-page

L'ARTASERSE / tragedia drammatica per musica / fedelmente ed eroicamente tradotta e ridotta / dall'antico stato allo stato presente / da / Publio Quintiliano Settimio / da Samarcanda / dottore a due doppi

edition Napoli s. a.
format 17,1x10,3; pp. 60
acts atti 3
performance s. l.s. a.
libretto [Giovanni Battista Guidi]
characters
Artaserse solachianiello e poi scarpare di zi Tonno, amante peripatetico della sottoscritta
Emira zitella zita senza pace ed amante concupiscibile del predetto
Arbace bel giovine, amico antipatico di esso ed amante platonico della corrisposta
Mandane figlia carnale di quello ed amante generosa del presente
Artabano archimista, come si disse e padre derivativo de' suoi scendenti
Megabise sanzaro pubblico ed appoggiatore maraviglioso
remarks

È una parodia dell'Artaserse di Pietro Metastasio. Con dialetto napoletano. Nel frontespizio, le note tipografiche recitano: «PEKIN l'anno che corre». A p. 3 A M. Timocrato. Bagio da Menissa omo sapietissimo «A questa mente dunque cotanto vasta ed abondevole di tante professioni e tante, io dedico questo presente musical dramma del signor P. Quintiliano Settimio per lo suo vero nome G. B. G. confacente per altro al suo preclarissimo merito e conveniente soltanto a se stessa [...]», alle pp. 4-5 Dichiaramento; a p. 60 «Determinazione finale dell'Artarserse revotato». Errata la numerazione delle scene. Rilegato in Metastasio revotà con altri drammi.