ID 320
permalink
library I-VgcFondo Rolandi AN-AND
title-page

TEODELINDA / dramma per musica / da rappresentarsi / nel Regio teatro / di Torino / nel carnovale del 1789 / alla presenza / di / S. S. R. M.

edition TorinoOnorato Derossi[1789]
format 16,7x11; pp. VIII+64
acts atti 3
illustrations

frontespizio; testatina 

performance Torino, Regiocarnevale 1789
libretto Giandomenico Boggio
composer Gaetano Andreozzi
characters and performers
Teodelinda regina de' Longobardi sposa diElisabetta Mara Schmeling
Agilulfo già duca di Torino, re de' LongobardiVincenzo Bartolini
Minolfi duca, amante occulto e confidente di Teodelinda e nemico di AgilulfoGiuseppe Bertelli
Ermellinda principessa lombarda, amante d'AgilulfoCamilla Onorati
Rodoaldo duca, amico d'Agilulfo ed amante d'ErmellindaGiuseppe Benigni
Asprando capitano delle guardie ed amico di Minolfi, amante d'ErmellindaGaetana Augè
Comparse con Agilulfo: fanteria, guardie lombarde, guardie torinesi; con Teodelinda: fanteria, guardie lombarde; duchi lombardi, grandi lombardi, grandi torinesi, cori 
stage designers fratelli Galliari
costume designers Carlo Cerruttisarto
Giambattista Rondolasarto
Margherita Pesciasarto
choreographers Giuseppe Banti
remarks

[R.] Iª rappr. ass. Segue il ballo La costanza coniugale (pp. 57-64); a p. 64 citati i balli La fiera di Sinigaglia e Il gastaldo burlato, tutti con musica di Vittorio Amedeo Canavasso. Iª ed. ass. A p. III Argomento, a p. VII lista dei ballerini; «di riserva per supplemento» Buzzi Luminosa. Il musicista compare nella forma Andreossi.