ID 3617
permalink
library I-VgcFondo Rolandi CIAM-CIC
I-VcFondo Torrefranca LIBRETTI TORREFRANCA 774
title-page

LA CLEMENZA DI TITO / dramma per musica / da rappresentarsi nel teatro / dell'illustrissimo Pubblico / di Reggio / per la fiera dell'anno 1759 / al [sic] altezza serenissima / di / Francesco III / duca di Modena, Reggio / Mirandola ecc.

edition ReggioGiuseppe Davolio[1759]
format 17,6x11,7; pp. 8 n.n.+72
acts atti 3
dedication a Reggio Francesco III duca di Modena Mirandolapp. 3-4 n.n.; Reggio, 28 IV 1759
performance Reggio, Pubblico1759
libretto [Pietro Metastasio]
composer Vincenzo Legrenzio Ciampi
characters and performers
Tito Vespasiano imperador di RomaSalvatore Pazzaglia
Vittellia [sic] figlia dell'imperador VitellioClementina Spagnoli
Servilia sorella di Sesto, amante d'AnnioAngiola Sertori Benucci
Sesto amico di Tito, amante di VitelliaGiovanni Manzoli
Annio amico di Sesto, amante di ServiliaBartolomeo Puttini
Publio prefetto del pretorioAngiolo Monani
stage designers Antonio Galli Bibiena
Giuseppe Tarabusi
costume designers Francesco Mainini
choreographers Francesco Salomoni detto di Viennainventore e direttore
remarks

[R.] Iª rappr. con musica di Ciampi, Venezia, S. Moisè, carnevale 1756-1757. Iª rappr. ass. Vienna, Corte, 1734, con musica di Antonio Caldara. A p. 5 n. n. Argomento, a p. 7 n. n. citati il primo ballo, che rappresenta «la favola d'Orfeo e d'Euridice ne' loro viaggi nell'isole di Traccia» e il secondo, che rappresenta «il festone in teatro», con lista dei ballerini; a p. 71 a. sostitutiva di Tito per I 5: Si spande al sole in faccia (tratta dal Re pastore, I 3) e a. sostitutiva di Servilia per I 7: Di questo core amante; a p. 72 avvertenza: si omettono seconda strofa dell'a. Ah! perdona al primo affetto (I 6), seconda strofa dell'a. Parto, ma tu ben mio (I 11), a. Ah se fosse intorno al trono (I 9) e a. Non odo gli accenti (II 12); nella stessa p. elenco delle recite (28 aprile-10 giugno).