ID 1698
permalink
library I-VgcFondo Rolandi BERNARDINI
title-page

L'ULTIMA CHE SI PERDE È LA SPERANZA / farsa di un atto solo / da recitarsi per musica / nel nobilissimo teatro della nobildonna / Tron Veronese / in San Cassiano / il carnovale dell'anno 1792

edition VeneziaModesto Fenzo1792
format 18x12; pp. 56 (1-28)
acts atti 1
performance Venezia, S. Cassianocarnevale 1792
libretto [Saverio Zini]
composer Marcello di Capua
characters and performers
Don FavonioFrancesco Marchesi (primo buffo caricato assoluto)
GiuliettaCamilla Guidi (prima a donna a vicenda)
CelindaAnna Cherubini (prima donna a vicenda)
Capitan MinosseAntonio Palmini (primo mezzo carattere assoluto)
BattipagliaGiuseppe Tommasini (altro primo buffo caricato)
FiorinaMaria Bellavigna (altra prima donna)
LeandroGregorio Rana (altro primo mezzo carattere)
stage designers Valentin Orlandini
costume designers Giuseppe Raffanini
choreographers Antonio Terrades
remarks

[R.] Iª rappr. Napoli, Fondo, 1790, come commedia in 2 atti. Segue Il convitato di pietra come «secondo atto» (non attribuiti; v.). Il terzetto Battipaglia-Favonio-Minosse Voglio che il mio sposino compare in 7109 e 7110, e figura inoltre nell I in R. (Livorno c. '93) del Medico parigino di Astaritta; il duetto Fiorina-Favonio In primis io gli dico è tratto da La donna di spirito (v. 7106). Ripresa a Firenze, Risoluti, estate 1791, con musica di Silvestro Palma e col titolo Gli amanti della dote (v.). A p. 4 lista dei ballerini.

languages

veneziano (I 4), latino (I 8)